forma 1
forma 2
angelovilla01

Dott. Angelo Villa

Psicoterapeuta

nvo logo azul ipp

Reti Social

logoippw

facebook
instagram
linkedin
inscripcion mcd

Via Agrigento 50, Palermo, Italia - Tel: +39 091 976 2399

Email: segreteria@scuolapsicoterapiaipp.com

Template grafico: Maria Diaz  |  Realizzazione sito web: Marco Benincasa

PERCHÈ SCEGLIERE L'IPP

L’Istituto Psicoanalitico lacaniano di formazione in Psicodramma freudiano (IPP) si distingue da 20 anni come centro formativo per psicoterapeuti orientati alla psicoanalisi e al psicodramma freudiano. Riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Cod.118) e autorizzato dal MIUR secondo il DM del 23/07/2001 (GURI N. 239 del 13/10/2001), l’IPP si impegna nella formazione pratica clinica per coloro che operano in contesti istituzionali o privati, sia a livello individuale, familiare che di gruppo.


Gli autori fondamentali di riferimento sono Freud e Lacan, ma la formazione offre una prospettiva ampia grazie ai principali contributi dei psicoanalisti post freudiani come Klein, Winnicott, Bion, Kernberg, Green, Gabbard, McWilliams e altri.


L’obiettivo dell’IPP è quello di formare psicoterapeuti capaci di applicare la teoria e la tecnica della psicoanalisi e del psicodramma freudiano in vari contesti, comprendendo l’aspetto più completo della psicopatologia contemporanea. L’istituto promuove uno spirito “non ortodosso” e aperto agli sviluppi più significativi della psicoanalisi, incorporando teorie dell’infant research, dell’attaccamento, della mentalizzazione e contributi delle neuroscienze.


Il nucleo centrale della formazione dell’IPP è rappresentato dal psicodramma freudiano, sviluppato negli anni Sessanta dai coniugi Paul e Gennie Lemoine, allievi di Jacques Lacan. Questo approccio unisce in modo creativo i contenuti specifici della tradizione psicoanalitica con una modalità innovativa di esplorare i conflitti e i traumi che animano la soggettività individuale.


La formazione dell’IPP si distingue per la sua attenzione anche alla materia collaterale del professionista della psicoterapia, inclusa la psicodiagnosi e l’uso dei test, il confronto tra la diagnosi della struttura lacaniana e la diagnosi psicodinamica, la farmacologia interna della psicoterapia, lo studio della criminologia e l’impatto delle neuroscienze e della neuropsicologia clinica sulla psicoanalisi.
 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder